Standard Contractual Clauses (“SCC”): arrivano i chiarimenti della Commissione

di Marta Cogode
  Pubblicato dalla Commissione il Q&A sull’istituto più discusso del momento in materia di trasferimento dei dati personali extra UE dopo la c.d. sentenza Shrems II. L’art. 46 del GDPR dispone che le clausole contrattuali “tipo” (di seguito anche “SCC”) adottate dalla Commissione possono costituire garanzie adeguate per il trasferimento di dati dall’UE verso i paesi terzi per i quali non è stata emessa decisione di adeguatezza. Il 4 giugno 2021, la Commissione ha adottato due set di clausole contrattuali tipo: uno per il trasferimento dei dati personali all’interno dello Spazio Economico Europeo e uno per il trasferimento extra UE. La notizia è arci...