News Legal – Tech – Luglio 2021

di Giuseppe Vaciago -

 

 

Thomson Reuters lancia un nuovo tool di document automation

Il 1° giugno 2021 Thomson Reuters ha lanciato uno strumento di analisi e revisione dei contratti che utilizza l’intelligenza artificiale per aiutare i professionisti legali a estrarre i dati chiave e iniziare a selezionare i contratti in base al loro profilo di rischio chiamato HighQ Contract Analysis. Questo strumento di analisi ha come scopo quello di preparare i contratti per la revisione nel processo di due diligence. Infatti, attraverso HighQ Contract Analysis gli utenti sono in grado di caricare i loro contratti ed estrarne facilmente i dati chiave tramite un semplice ricerca effettuabile con l’aiuto di un menu a tendina sulla sinistra della pagina. Le ricerche semantiche effettuate permettono di visionare non soltanto tutte le clausole all’interno delle quali compare quel termine, ma anche tutte quelle correlate. Attualmente le aree coperte dal tool sono i) locazioni immobiliari e ii) accordi di vendita e servizi. E’ già stato annunciato che presto sarà in grado di analizzare anche documenti differenti quali accordi di proprietà intellettuale e i contratti di lavoro.

Thomson Reuters Launches HighQ Contract Analysis: https://legaltechnology.com/thomson-reuters-launches-highq-contract-analysis/

Investimenti in ambito legal-tech

La società di private equity EagleTree Capital ha acquisito la società di servizi Integreon, è stato annunciato lo scorso 24 giugno 2021.

EagleTree possiede già ALM, società di media creatrice di Law.com, The American Lawyer, e altre importanti editrici in ambito legale e legaltech. Integreon si presenta come una prima significativa acquisizione nell’ottica di espandere gli investimenti in ambito più strettamente legale innovativo e di consulenza. Fondata nel 1998 come Integreon Managed Solutions, Integreon fornisce una serie di servizi tra cui risoluzione di controversie (ODR), risposta agli incidenti informatici, contratti e compliance e servizi legali amministrativi. L’azienda è specializzata in processi guidati per ottenere rendimenti ed economie di scala. Tra i suoi clienti vanta studi legali, uffici legali aziendali, istituzioni finanziarie e società di servizi professionali.

Breaking: Managed Services Company Integreon Acquired By Private Equity Firm EagleTree Capital: https://www.lawsitesblog.com/2021/06/breaking-managed-services-company-integreon-acquired-by-private-equity-firm-eagletree-capital.html

 

 

Legal-tech per la risoluzione di sanzioni disciplinari

La legal-tech Litify ha annunciato oggi che il District of Columbia Bar (D.C. BAR), il più grande BAR unificato degli Stati Uniti, ha scelto la propria piattaforma come soluzione per gestire il sistema disciplinare per gli oltre 110.000 membri del D.C. Bar. Adesso l’Office of Disciplinary Counsel ed il Board of Professional Responsibility indagano e giudicano eventuali condotte professionali scorrette e le presunte violazioni etiche degli avvocati del Distretto tramite questa innovativa piattaforma che supporta il ciclo di vita del sistema disciplinare, dunque dalla raccolta del reclamo iniziale alla gestione della decisione. Questo è possibile grazie alla piattaforma salesforce.com che garantisce un solido sistema di gestione dei documenti e un motore di workflow flessibile in grado di accogliere la vasta gamma di regole.

Litify, the Top-Rated Legal Practice Software, Lands Deal to Power the District of Columbia Bar: https://finance.yahoo.com/news/litify-top-rated-legal-practice-130000286.html?guccounter=2

Suite di document automation per start up lanciato da Clifford Chance a Singapore

Lo studio legale Clifford Chance ha lanciato una suite di documenti automatizzati chiamata Intelligente VIMA Solutions per aiutare le startup nelle loro esigenze di natura legale. Il progetto, portato avanti dal laboratorio di innovazione Create+65 di Singapore, mira a sostenere la comunità delle startup a livello locale.

Il pacchetto di documenti iniziale coprirà aree come NDA, term sheet per gli investimenti e accordi tra azionisti. Questi documenti sono generati direttamente e gratuitamente dall’utente, utilizzando un chat bot o un questionario per inserire le informazioni chiave, quindi è un software di document automation fornito direttamente dallo studio legale.

Kai Schneider, Singapore Managing Partner di Clifford Chance, ha dichiarato: “è nostra speranza che l’adozione più ampia di VIMA, ora resa più facile attraverso chatbot focalizzati sulle esigenze dell’utente tramite questionari a riempimento automatico, contribuirà a rafforzare ulteriormente la posizione di Singapore come hub internazionale di start-up, leader nel Sud-Est asiatico, e a incoraggiare lo sviluppo della tecnologia e dell’innovazione legale”.

 

Clifford Chance Launches Startup Doc Automation Suite: https://www.artificiallawyer.com/2021/05/25/clifford-chance-launches-startup-doc-automation-suite/