News Legal – Tech – Giugno 2021

di Giuseppe Vaciago -

 

 

Sviluppare skills tech per avvocati

IDEO, società di consulenza in ambito di design globale impegnata a creare un impatto positivo attraverso il design centrato sull’uomo insieme a Dechert, importante studio legale che conta 24 uffici in tutto il mondo, hanno creato un programma di innovazione per rafforzare ulteriormente la cultura dell’innovazione in ambito legale. L’obiettivo di questo programma è quello di guidare miglioramenti sistematici al modello di business degli studi legali, e di aiutarli a collaborare con i clienti in modo ancora più efficace. L’Innovation Program ha una durata di sei mesi comprensivo di quattro moduli di formazione strutturata sull’innovazione: (i) problem-solving creativo, (ii) fornitura di servizi incentrati sul cliente, (iii) tecniche efficaci di pricing e matter management, e (iv) alfabetizzazione digitale. Ben Barnett, partener dello studio legale Dechert specializzato in eDiscovery e gestione strategica dei dati ha evidenziato l’importanza di questa unione del diritto con le nuove tecnologie a suo avviso si tratta infatti di “un investimento significativo per sviluppare gli strumenti pratici e le tecniche per risolvere in modo creativo le sfide commerciali e legali più significative dei nostri clienti“.

Dechert Launches Innovation Program in Partnership with a World-Leading Design and Innovation Company: https://www.dechert.com/knowledge/news/2021/5/dechert-launches-innovation-program-in-partnership-with-a-world-.html

Sviluppo e monitoraggio del legal tech in Asia

L’Asia-Pacific Legal Innovation and Technology Association (ALITA) che ha come obiettivo quello di guidare la collaborazione nell’innovazione e nella tecnologia legale in Asia, e la startup legal tech Theorem hanno collaborato per la creazione e la diffusione di una piattaforma per facilitare l’adozione e l’integrazione di soluzioni digitali per l’industria legale in Asia. La piattaforma combina un marketplace di soluzioni legal tech con gli studi legali, al fine di soddisfare le esigenze tecnologiche dello studio al momento del bisogno. Il suo scopo è quello di aiutare gli studi legali e gli uffici legali a scoprire, valutare, adottare, monitorare, collegare e automatizzare i tool legal tech. ALITA prevede di utilizzare il portale come una piattaforma esclusivamente per i suoi membri affinché scoprano e sperimentino nuovi strumenti legal tech.

Asia-Pacific Legal Association Partners with Theorem LTS to Launch Membership Portal and Legal Tech Marketplace: https://www.lawsitesblog.com/2021/04/asia-pacific-legal-association-partners-with-theorem-lts-to-launch-membership-portal-and-legal-tech-marketplace.html

Law Insider e Eingen insieme per un tool di document automation più efficacie

Law Insider, il principale database di contratti e clausole, l’11 maggio 2021 ha annunciato una partnership esclusiva con Eigen Technologies, il fornitore globale di tecnologia Document AI.

Law Insider è un database di contratti e clausole che consente ad avvocati, manager e imprenditori di redigere e negoziare accordi aziendali in modo più efficiente grazie agli innumerevoli esempi messi a loro disposizione. Eigen è una società di document AI che ha sviluppato una piattaforma personalizzabile di elaborazione del linguaggio naturale che utilizza l’apprendimento automatico per automatizzare l’estrazione degli elementi ricercati all’interno dei documenti e può essere applicata a un’ampia varietà di casi d’uso. Questa partnership fornisce a Eigen un accesso ampliato a milioni di contratti e clausole indicizzati dal database di Law Insider, che vengono utilizzati dai team di ricerca dell’azienda per supportare lo sviluppo di documenti legali nuovi e già esistenti.

Law Insider Announces Partnership with Eigen Technologies: https://www.lawinsider.com/resources/featured/contract-and-clause-search-database-law-insider-announces-partnership-with-eigen-technologies

 

 

Josef si espande e diventa internazionale

Josef, una piattaforma software no-code con sede in Australia che permette ai professionisti legali di automatizzare le attività più comuni, ha raccolto 2,5 milioni di dollari. Il round di finanziamento è stato guidato dalla società di venture australiana Carthona Capital, con la partecipazione di investitori statunitensi, tra cui The LegalTech Fund. Il software di Josef consente ai professionisti legali di automatizzare le attività legali, tra cui: l’invio di e-mail, l’interazione con i clienti, la generazione di documenti e la consulenza in ambito legale. Gli utenti possono automatizzare la redazione di documenti, costruire bot per gestire le interviste con i clienti, il triage delle pratiche o redigere NDA e generare documenti personalizzati, dalle lettere ai contratti.

Sam Flynn fondatore di Joseph legal ha dichiarato “Questo finanziamento ci aiuterà a salire di livello e a portare Josef a livello globale, costruendo un team di livello mondiale in tutta Europa e Nord America. Con il sostegno del LegalTech Fund, abbiamo i partner per farlo accadere“.

No-Code Legal Automation Startup Josef Raises $2.5M: https://www.lawsitesblog.com/2021/05/no-code-legal-automation-startup-josef-raises-2-5m.html