L’istigazione al suicidio nell’era digitale

di Massimiliano Oggiano -
L'inesorabile e vertiginosa accelerazione dei processi di veicolazione di dati, informazioni e messaggi (non solo in forma scritta) - verso individui ovvero verso comunità più o meno indeterminate (e spesso anche indeterminabili) - ha condotto alla nascita di una sorta di universo parallelo, nel quale i soggetti (reali e virtuali) si muovono e comunicano tra loro mediante canali e linguaggi assolutamente inusuali. Mi riferisco, in relazione al primo profilo, alla rapidità con la quale, dalla primordiale possibilità di comunicare a distanza mediante l'utilizzo dell'apparecchio telefonico, si è giunti alla condivisione, in tempo reale, di dati digitali che incorporano messaggi e i...