Le Sezioni Unite confermano la giurisdizione dei giudici italiani in caso di responsabilità extracontrattuale di ISP stranieri [Corte di Cassazione, s.u., 6 luglio 2022]

di Redazione

Il 6 luglio 2022 è stata pubblicata un’ordinanza delle Sezioni Unite in sede di regolamento di giurisdizione ex art. 41 c.p.c. con cui è stato ribadito quanto riconosciuto dalla giurisprudenza ormai costante intervenuta in casi di abusiva riproduzione e messa a disposizione del pubblico di contenuti protetti dal diritto d’autore e diritti connessi su video sharing platform, che non agiscono tempestivamente per rimuoverli o impedirne il ricaricamento, ovvero che sussiste la giurisdizione del giudice italiano per l’accertamento della responsabilità del gestore della piattaforma anche qualora questa fosse di diritto straniero, localizzata all’estero e priva di sedi in Italia.