La nuova via di google analytics: la pronuncia del garante italiano tra sovranità del dato e necessità delle imprese

di Francesco Sibilla e Giovanni Di Stefano
    Il Garante per la Protezione dei Dati, con Provvedimento n. 224 del 9 giugno 2022 (rilasciato in data 23 giugno 2022), è giunto alla conclusione che il trasferimento dei dati negli stati Uniti attraverso l’uso di Google Analytics violi il Regolamento UE 2016/679 (il “GDPR”). Con tale provvedimento l’Autorità italiana ha intimato alla Caffeina Media S.r.l. di adeguarsi entro e non oltre 90 giorni alla normativa europea in materia di protezione dei dati personali. La decisione, seppur inerente a una singola società, è da interpretarsi in senso più ampio dal momento che la posizione assunta dal Garante avrà un impatto su tutte le imp...