Gli “short message service” rientrano nelle riproduzioni meccaniche di cui all’art. 2712 c.c. e dunque formano piena prova dei fatti e delle cose rappresentate [Cassazione, ord. 17 luglio 2019, n 19155]

di Redazione -
Gli "short message service" e i messaggi di posta elettronica rientrano nelle riproduzioni meccaniche di cui all'art. 2712 c.c. e dunque formano piena prova dei fatti e delle cose rappresentate, se colui contro il quale sono prodotte non ne disconosce la conformità ai fatti o alle cose medesime. Per il disconoscimento, tuttavia, non è sufficiente una generica contestazione, ma sono necessari elementi chiari, circostanziati ed espliciti che dimostrino la non corrispondenza tra la realtà fattuale e quella riprodotta., se colui contro il quale sono prodotte non ne disconosce la conformità ai fatti o alle cose medesime. Per il disconoscimento, tuttavia, non è sufficiente una generica co...