Frode in competizioni sportive e esercizio abusivo di gioco o scommessa. La novità normativa nel d.lgs. 231/2001

di Redazione -
Alla Convenzione del Consiglio d’Europa sulla manipolazione di competizioni sportive, fatta a Magglingen il 18 settembre 2014 è stata data attuazione con la legge 3 maggio 2019, n. 39 . Più precisamente l’art. 5 c. 1 della legge in questione inserisce nel D.lgs. 8 giugno 2001, n. 231, l' art. 25 quaterdecies, in tema di frode in competizioni sportive, esercizio abusivo di gioco o di scommessa e giochi d’azzardo esercitati a mezzo di apparecchi vietati. Eccolo per esteso: 25 quaterdecies. Frode in competizioni sportive, esercizio abusivo di gioco o di scommessa e giochi d’azzardo esercitati a mezzo di apparecchi vietati. 1. In relazione alla commissione dei reati di cui agli...