Convocata la seconda conferenza nazionale dei responsabili per la transizione digitale

di Marco Mancarella -

Il Ministro della Pubblica amministrazione e l’Agenzia per l’Italia Digitale – AgID hanno inaugurato la struttura organizzativa progettata per supportare le amministrazioni nel percorso di trasformazione digitale e accelerarne l’attuazione, puntando sul ruolo cruciale dei Responsabili per la Transizione al Digitale – RTD.
In base all’art. 17 del Codice dell’Amministrazione e della successiva Circolare n. 3/2018 del Ministro Bongiorno (https://www.agid.gov.it/it/agenzia/responsabile-transizione-digitale/circolare) sussiste da tempo, per tutte le PA, un obbligo di individuazione del Responsabile Transizione Digitale, vero deus ex macchina del cambiamento nell’ente.
L’AgID ha anche messo a disposizione delle “Domande frequenti” sulla figura del RTD (https://www.agid.gov.it/it/agenzia/responsabile-transizione-digitale/domande-frequenti-rtd).
Come comunicato sul sito AgID, nell’ambito di ForumPA 2019 presso il Roma Convention Center “La Nuvola”, mercoledì 15 maggio si terrà la seconda Conferenza dei Responsabili per la Transizione al Digitale (RTD), organizzata dall’Agenzia per l’Italia Digitale e dal Dipartimento per la Funzione Pubblica.L’incontro sarà l’occasione per consolidare il confronto con tutti i RTD dopo la pubblicazione del Piano Triennale 2019 -21.
Questo secondo appuntamento, che segue la prima conferenza del 13 febbraio (https://www.agid.gov.it/sites/default/files/repository_files/conferenzartd130219-def_0.pdf), sarà focalizzato, tra l’altro, sul Piano Triennale aggiornato, navigabile grazie ad una guida dinamica che ne facilita la lettura per cittadini, imprese e pubbliche amministrazioni (https://guidadinamica.agid.gov.it/).
La Conferenza, presieduta dal Ministro per la Pubblica Amministrazione Giulia Bongiorno, si articolerà in due sessioni: una sessione plenaria, dalle 10.30 alle 14.00, aperta agli attori della trasformazione digitale della PA, e una sessione pomeridiana (su inviti) dalle 15.00 alle 18.00, organizzata in sei tavoli di lavoro tematici, con l’obiettivo di condividere esperienze e buone pratiche, ascoltare il punto di vista delle associazioni di categoria delle imprese, dell’università e della ricerca (per un approfondimento sul programma dell’evento:https://www.agid.gov.it/sites/default/files/repository_files/programma_seconda_conferenza_rtd_0.pdf).