Agid stazione appaltante del MISE per le gare sui fabbisogni innovativi informatici per un monte di 50 milioni di euro

bool(true) bool(true) di Alfonso Contaldo -
L'AgID sarà stazione appaltante delle gare, per conto ed in sinergia con il Mise (a seguito di apposito accordo siglato lo scorso 9 luglio), per selezionare i fabbisogni d'innovazione informatica dello stesso Ministero. 50 milioni di euro per cambiare i servizi della Pubblica amministrazione, iniziando con il primo bando sulla smart mobility. Infatti contestualmente alla firma dell’accordo è stato presentato anche il primo bando di domanda pubblica intelligente denominato “Fabbisogno di mobilità e specificità territoriali”: la sfida della smart mobility. Seguiranno nuovi bandi di domanda pubblica intelligente, con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita dei cittadini, l’effi...